• Studio Sirignano

    Via O. Fragnito, 16

    80131 Napoli

    Tel. 081.5455083

    Cell. 392.5555083
  • Contatti

    Nome/ Cognome (richiesto)

    Email (richiesto)

    Telefono

    i dati raccolti saranno trattati ai sensi del D.Lgs 196/2003.
  • open panel
  • Decrease
  • Increase

Sbiancamento Fotodinamico

 

Dott. Fabrizio Calomino
Sotto il  termine “Sbiancamento” rientra, genericamente, qualsiasi trattamento che porta i  denti ad apparire più bianchi.
La causa di un colore scuro, presenza di pigmenti, può attribuirsi a caratteristiche genetiche, al fumo, al passare del tempo e all’assunzione di cibi o bevande come caffè, liquirizia, te e coloranti artificiali oppure a terapie antibiotiche (tetracicline).
Per riportare il colore dei denti al bianco e alla luminosità di un tempo, è possibile scegliere tra diverse tipologie di trattamenti sbiancanti, rapidi e non invasivi.
Il miglior risultato può essere conseguito sottoponendosi a trattamenti professionali,domiciliari oppure effettuando trattamenti combinati: trattamento professionale e trattamento domiciliare con l’ausilio di mascherine che ricalcano la forma delle arcate dentarie del paziente, presentando un apposito spazio per il gel sbiancante.
Gli agenti sbiancanti più usati sono il Perossido di idrogeno e il Perossido di carbammide. Queste due sostanze anche ad alte concentazione non ledono in alcun modo la struttura del dente e sono gli unici certificati come sicuri dalla FDA americana. Lo smalto e la dentina dei nostri denti sono permeabili a questi perossidi, quindi lo sbiancamento avviene dall’interno e riesce ad eliminare macchie endogene che nemmeno un’accurata pulizia dentale professionale riuscirebbe a togliere. Il colore dei denti, durante un trattamento sbiancante, può cambiare fino a 3-4 toni della scala colori.
I metodi sbiancanti attualmente considerati più efficaci si basano sull’utilizzo dei due Perossidi  attivati da una  sorgente luminosa che potenzia l’effetto degli agenti sbiancanti riducendo quindi i tempi della seduta. Tale metodica, denominata “Sbiancamento Fotodinamico”, prevede l’utilizzo di sorgenti luminose a “luce fredda”. Dopo aver appicato sui denti il gel, viene quindi utilizzato un fascio di luce di una lampada al plasma che moltiplica l’azione del gel stesso.
Il trattamento non ha controindicazioni e può essere ripetuto anche semestralmente ( specie nei forti fumatori ad es), tuttavia è necessaria una visita e una preventiva detartrasi superficiale prima di effettuare il vero e proprio sbiancamento.

Per vedere il video clicca play qui sotto

Studio SIRIGNANO & CO. - Via O. Fragnito, 16 NAPOLI - Tel. 081.5455083 cell. 392.5555083 - P.IVA 08147511219
ADV www.ennemme.it